Lenti Da sole

Libertà in piena luce con le lenti da sole

Gli occhiali da sole sono uno strumento straordinario sia per l’estetica sia per la funzionalità. Se è vero che da sempre gli occhiali scuri accrescono di un fascino misterioso il nostro sguardo, è altrettanto necessario ricordarsi che la protezione dalla luce solare è fondamentale per preservare la salute degli occhi.

L’esposizione ai raggi UVA e UVB senza protezioni adeguate è una delle prime cause di malessere visivo che può sfociare in vere e proprie patologie oculari.

  • Gli UVA incidono negativamente sulla vista centrale ed in particolare sulla macula
  • gli UVB risultano più dannosi in quanto vengono assorbiti dalla parte anteriore dell’occhio come la cornea.

La categoria più a rischio è sempre quella dei bambini, nei quali l’azione protettiva del cristallino non è ancora efficace. Molti genitori sottovalutano l’esposizione prolungata alla luce solare e non dotano i propri figli di adeguati occhiali da sole, oppure provvedono ad acquistarli dove capita. L’acquisto di un occhiale di qualità è invece il punto di partenza per una corretta prevenzione visiva.

L’Ottico-Optometrista, grazie alla propria competenza specifica, è in grado di fornire indicazioni corrette in relazione alle varie esigenze: si possono, infatti, utilizzare occhiali da sole con filtri colorati, fotocromatici oppure polarizzanti.

È molto importante scegliere un modello che sia rispondente a tutte le nostre particolarità. Ampiezza della lente, che deve essere tale da coprire adeguatamente tutta la superficie oculare, la classe dei filtri, i colori e i materiali sono tutti elementi da valutare con attenzione. La scelta del colore delle lenti è l’elemento base per il comfort visivo.

Lenti grigie: è forse la versione cromatica più popolare tra le lenti assorbenti. Offrono un'ottima protezione dal bagliore del sole e non alterano i colori, in quanto li attenuano tutti nella stessa quantità. Quelle più scure sono in grado di proteggere anche dai raggi solari più forti, infatti sono consigliabili per pratiche sportive e lavorative in ambienti fortemente illuminati.

Lenti marroni: danno una sensazione di maggiore illuminazione rispetto alle altre perché selezionano soprattutto la zona più energica del visibile. Le lenti marroni, che eliminano selettivamente il blu estremo ed il violetto, intensificano la percezione della profondità, il che torna molto utile se dovete stimare le distanze, ad esempio mentre fate sport come sci e golf.

Lenti ambra/gialle: gli occhiali con le lenti gialle offrono protezione e visione eccellenti anche nelle giornate più grigie perché filtrano blu e UV e aumentano il contrasto in condizioni di scarsa illuminazione. Sono ottime da indossare anche a fine giornata, frequentemente utilizzate per la guida notturna, da sciatori, cacciatori e tiratori al piattello.

Lenti blu: nell’occhio emmetrope, a causa degli effetti dell’aberrazione cromatica, le basse lunghezze d’onda vengono focalizzate su un piano anteriore a quelle fotorecettoriale; un filtro blu simula pertanto una condizione miopica che può diminuire le capacità visive del soggetto. Anche la quota di assorbimento nell’UV è assai ridotta, per cui il suo uso è prettamente estetico.

Esistono quattro categorie di filtro solare, indipendente dal colore delle lenti, che risulta ininfluente rispetto al potere filtrante.

  • Categoria 0-1: filtro trasparente, molto chiaro o chiaro, per locali chiusi e giornate con poca illuminazione.
  • Categoria 2: filtro medio, per illuminazioni medie e giornate nuvolose.
  • Categoria 3: filtro scuro per uso generale in pieno sole.
  • Categoria 4, filtro molto scuro per forti illuminazioni, alta montagna, superfici riverberanti.

Le lenti di categoria 4 non sono idonee alla guida.

Oltre che di tipo “normale”, i filtri solari possono essere:

  • Fotocromatici: che si scuriscono al sole e schiariscono all’ombra, adattandosi così meglio a condizioni di luminosità variabile;
  • Polarizzanti: che filtrano anche i riflessi e, oltre a proteggere gli occhi, migliorano la visibilità;
  • Degradanti: particolarmente adatti alla guida perché grazie al loro disegno permettono una notevole attenuazione della luce solare e una visibilità della strada ottimale. Infine a qualsiasi tipo di lente può applicarsi il trattamento specchiatura, utile in condizioni di luce molto intensa, come sulla neve e sui ghiacciai.

La specchiatura della lente esterna, estetica e gradevole, aggiunge un pizzico di  eccentricità all'occhiale, ma non altera la funzione di filtro della lente di base.

Particolarmente indicate, per la loro azione protettiva e per la qualità della visione che garantiscono, sono le lenti polarizzate. Disponibili in quasi tutte le colorazioni, eliminano la luce riflessa e sono insuperabili per la guida o per gli sport "open air".  

Richiedi informazioni su "Lenti Da sole"
Invia