Occhiali per bambini

Occhiali per bambini, al centro dell'attenzione

I bambini sono al centro delle nostre attenzioni e la loro vista è un elemento che dobbiamo tenere sotto controllo fin da piccolissimi. Anche se i vostri bimbi non hanno deficit visivi conclamati alla nascita, è raccomandabile sottoporli al primo screening visivo dai 10 ai 22 mesi.

Dopo la visita con il Medico Oculista, nei centri Ottica Inn sarà possibile effettuare un esame non invasivo simile ad una fotografia; viene effettuato con un telerefrattometro che consente a distanza di un metro, con il neonato seduto in braccio alla propria mamma,  di determinare il difetto visivo con un’approssimazione di circa una diottria.

Il secondo esame andrebbe effettuato prima dell’inizio della scuola.

Con un bambino in età scolare, sarà possibile eseguire quasi tutti i test visivi attendibili anche in un adulto, tenendo sempre presente che si ha a che fare con un soggetto con esigenze specifiche e pazienza, spesso, limitata. Generalmente la formula vincente è un approccio comunque sereno e giocoso. È importante che l’esame sia più che mai sistematico e completo, e possa diventare anche divertente se l’operatore sviluppa quelle capacità necessarie per giocare con il bambino mentre sta portando avanti il suo esame dettagliato.

Prevenire eventuali problemi visivi o correggere con l’ausilio degli occhiali, assume una rilevanza primaria in età scolare in quanto una corretta prestazione visiva risulta fondamentale per l’approccio del bambino alle lezioni.

Quando un bambino entra nel periodo della scolarizzazione, due delle abilità intellettuali che dovrà affrontare sono la lettura e la scrittura. Diversi studi hanno evidenziato come le abilità della visione possano essere deficitarie e influenzare la capacità di lettura e scrittura come conseguenza ai problemi di apprendimento durante la scuola. La corretta visione crea una base per migliorare tali abilità.

Se il bambino necessita di occhiali da vista, dopo la visita dall’Ottico Optometrista si consiglia di scegliere accuratamente la montatura che deve essere adatta all’anatomia del viso, leggera ma nello stesso tempo resistente.

La montatura deve coprire bene l’arcata sopraccigliare visto che i bambini guardano il mondo dal basso all’alto, per assicurare il centraggio ottimale delle lenti bisogna sempre comunicare all’azienda oftalmica il centro pupillare sulla lente, il ponte della montatura deve essere in materiale morbido e regolabile - l’ideale è il silicone o celluloide - ed astine regolabili in modo flessibile costituiscono le opzioni migliori.

Meglio preferire lenti in materiale organico: sono quelle che offrono la sicurezza e la protezione migliori durante il gioco.

Inoltre, un trattamento antiriflesso è fortemente raccomandato per i bambini in età scolare, onde limitare i riflessi dell’illuminazione in classe.

I bambini hanno i loro gusti, per ottenere che portino gli occhiali con costanza, è bene coinvolgerli nella scelta della montatura, magari di un colore che piaccia e risponda al loro stile.

Anche portare gli occhiali, può diventare un bellissimo gioco!

Se i vostri bimbi non dovessero avere difetti refrattivi da correggere con occhiali da vista, esistono comunque alcune “regole” valide da seguire per proteggere al meglio i loro occhi:

  • un buon paio di occhiali da sole che assicuri il 100% di protezione contro i raggi UV-A e UV-B nocivi. È estremamente importante che gli occhi dei bambini siano protetti dalla luce solare intensa essendo più sensibili di quelli degli adulti. Sempre, quando sono esposti al sole!
  • Assicuratevi che indossino sempre occhiali protettivi quando svolgono un’attività che comporti la presenza di polvere, schegge, trucioli o gocce di liquido, come ad esempio quando realizzano dei lavoretti. Anche i getti concentrati di liquido possono costituire un pericolo.
  • Quando praticano uno sport, come il nuoto o lo sci, è necessario munirli di maschera o occhiali adeguati per evitare danni alla vista.
  • È bene limitare l’uso di display digitali e incentivarli al gioco all’aria aperta, attività che giova anche alla salute visiva.
Richiedi informazioni su "Occhiali per bambini"
Invia