Controllo della miopia e progressione miopica

In base a statistiche si è rilevato che al giorno d’oggi la miopia si sta sempre di più diffondendo: in alcune parti del mondo arriva addirittura ad una prevalenza dell’80% e negli ultimi 30 anni il numero di persone miopi è aumentato del 66%.

Una miopia di medio-alta entità comporta il peggioramento della qualità della vita e un’alta predisposizione a problemi a carico della retina.

Questi dati hanno portato a porre maggior interesse da parte degli specialisti della visione alla prevenzione e al controllo della miopia, sensibilizzando i genitori a far controllare il proprio figlio quando questa aumenta progressivamente anno per anno.

La ricerca scientifica sta cercando di scoprire le cause che portano all’insorgere della miopia nei bambini, analizzando le tecniche migliori per prevenirne l’insorgenza e la progressione.

Ad aggi sono stati raggiunti risultati molto soddisfacenti per rallentare l’aumento progressivo della miopia di oltre il 50%. Questo comporterebbe un notevole miglioramento della progressione della miopia senza l’utilizzo di correzioni sbagliate.

Ogni professionista nel campo della visione deve essere aggiornato dal punto di vista scientifico su tutte le tecniche volte al trattamento della correzione miopica e al rallentamento di essa: dall’utilizzo di uno o più occhiali per ogni attività svolta, passando per le lenti contatto, all’ortocheratologia, al visual training ecc...

Studi dimostrano che i metodi più efficaci per la correzione e la prevenzione della miopia sono:

  • Di interesse medico, con la somministrazione di ATROPINA.
  • Di interesse di un Ottico- Optometrista con la tecnica dell’applicazione di lenti a contatto notturne (ORTOCHERATOLOGIA).
  • Un altro metodo efficace e innovativo è l’applicazione di lenti a contatto morbide (giornaliere, mensili o trimestrali) diurne per il controllo della progressione miopica.

Un altro modo per prevenire l’instaurarsi o la progressione della miopia è sicuramente il consiglio di far svolgere al bambino, per almeno 2 ore al giorno, ATTIVITA’ ALL’APERTO, quindi all’esposizione alla luce solare, con l’utilizzo del giusto dispositivo per la protezione ai raggi UV.

I professionisti di Ottica Inn sono a vostra disposizione per valutare il caso e offrire la soluzione migliore da intraprendere in cogestione con il vostro Medico Oculista.

Richiedi informazioni su "Controllo della miopia e progressione miopica"
Invia